Terapia fisica
Per pazienti > Offerta terapeutica > Terapia fisica

Provvedimenti naturali per promuovere le funzioni del corpo

La terapia fisica, nell'ambito del programma completo di riabilitazione medica, assume un ruolo importante. Il motivo è dovuto al fatto che essa integra e spesso, addirittura, amplia le possibilità terapeutiche in molti ambiti disciplinari medici. La terapia medica è ampia e orientata, più o meno, alla diminuzione del dolore. I pazienti, per raggiungere gli obiettivi, potranno utilizzare molteplici possibilità.

Offerta di terapia fisica

Massaggio classico

Il massaggio classico agisce influenzando meccanicamente la cute, il sottocute, la muscolatura, il tessuto connettivo con i nervi, i vasi sanguigni e i vasi linfatici, regolando il tono, in modo iperemizzante, stimolando il flusso e favorendo la secrezione. In generale agisce sull'organismo in modo tale da poter determinare il cambiamento vegetativo complessivo.

Massaggi del tessuto connettivo

Il massaggio del tessuto connettivo (BTC) è una delle terapie della zone riflesse. Il BTC consente di influenzare manualmente la cute, il sottocute, i fasci e la muscolatura attraverso sollecitazioni in allungamento meccaniche con determinate tecniche di trazione, spinta e accarezzamento. Il massaggio al tessuto connettivo ha un effetto modificativo su tutto il sistema nervoso vegetativo.

Drenaggio linfatico

Il drenaggio linfatico è il trattamento del sistema dei vasi linfatici che consente di stimolare manualmente il flusso della linfa. Bendaggi che comprimono e esercizi ginnici particolari fanno parte, se necessario, di tale terapia manuale. Sono stimolati i nodi linfatici regionali e le vie linfatiche, mentre le sostanze che sono trasportate dal sistema linfatico sono assorbite nei vasi linfatici dall'interstizio e trasportate verso il cuore con prese speciali che esercitano un effetto di spinta o risucchio.

Riflessologia plantare

La riflessologia plantare (RP) appartiene all'ambito della terapia delle zone. La RP è lo studio e la pratica di una terapia specifica di particolari zone dei piedi che sono in relazione con altre regioni del corpo. La RP si basa sul principio che il corpo è suddiviso in 10 zone, cinque su ogni lato della linea mediale. Gli organi interni, le ghiandole, i muscoli e le ossa sono collegati, riflettendosi attraverso tali zone longitudinali, a particolari punti del piede e della pianta del piede. La conoscenze delle 10 zone consente di differenziare con esattezza i punti di riflesso sul piede e di influenzare direttamente, attraverso tali punti, le parti del corpo su cui si vuole agire.

 

Massaggio dei punti di agopuntura

Il massaggio dei punti di agopuntura (MPA) si basa su principi di insegnamento dell'agopuntura cinese. Il MPA non consiste solo nell'infilare aghi in determinati punti, ma anche nella dottrina dell'energia vitale che fluisce e circola. Il corpo umano, per le sue normali attività, necessita di differenti sistemi (sistema respiratorio, digestivo, circolatorio e nervoso). È stato tramandato, dalla Cina antica, l'idea di un sistema di circolazione di energia che è sovraordinato e guida tutti gli altri sistemi e funzioni del corpo.
Il MPA prova a influenzare questo sistema sovraordinato. Si indirizza pertanto alla riserva di energia dell'organismo e prova, attraverso essa, a normalizzare tutto lo svolgimento delle funzioni.

Massaggio a getti d'acqua

i effettua utilizzando getti d'acqua con una forza di pressione variabile da 1 a 4 atü in una vasca piena. L'effetto del massaggio si integra in questo caso con l'effetto termico e idrostatico dell'acqua. Il dosaggio dello stimolo prodotto dal getto d'acqua è particolarmente importante,  poiché ad esso si aggiunge l'effetto dello stimolo termico.



Terapia del caldo

La terapia del caldo è un'antica procedura di guarigione che è oggi applicata in modi differenti.

Le terapie del caldo utilizzate da noi sono le seguenti:
•Fanghi
•Impacco ai fiori di fieno
•Luce rossa
•Alta frequenza

Le ricerche hanno mostrato che l'utilizzo locale di calore influisce principalmente sul metabolismo dei tessuti. Il corso delle reazioni chimiche è velocizzato di 2-3 volte con un aumento della temperatura di 1 grado celsius. Viene stimolata l'irrorazione della cute. Si determina una vasodilatazione e un aumento della pressione sanguigna capillare nonché un aumento della permeabilità, che conduce a un aumento dello scambio di materie tra sangue e tessuti. Gli effetti sono pertanto molteplici.

 

Elettroterapia

Nella terapia a corrente continua viene utilizzata una corrente che, mantenendo un intensità uguale, scorre costantemente nella medesima direzione. Gli effetti più importanti sono dati dallo spostamento degli ioni che si verifica per effetto della corrente e dai processi biologici secondari che si verificano per tale spostamento.

Ultrasuoni

Trattamento con stimoli meccanici in forma di onde sonore in un ambito di frequenza da 800 a 1000 kHz. Si parla di ultrasuoni se la frequenza delle onde sonore è superiore a 20 000 Hz e il suono non è pertanto più udibile dall'orecchio umano.

Bagni medicali

I bagni alle erbe possono essere effettuati essenzialmente con estratti, oli e sali da bagno. Agiscono direttamente sulla pelle, sulla circolazione e su quasi tutte le funzioni dell'organismo. In alcuni casi anche le inalazioni possono avere un ruolo sul sistema nervoso. Con i bagni agli oli ha luogo anche una resorption che esplica i propri effetti attraverso la cute nel sangue e, tramite ciò, sugli organi interni o sul sistema organico.